L'andrologo è il medico per tutte le età della vita maschile. L'andrologia riguarda tutto ciò che consegue lo sviluppo biologico e psichico del maschio, in quanto tale.

Le più frequenti patologie andrologiche che si estendono dall'infanzia alla vecchiaia comprendono: la disfunzione erettile, l’eiaculazione precoce e l’eiaculazione ritardata, l’infertilità che determina sterilità di coppia, la pubertà che può essere precoce o ritardata, gli ipogonadismi, il criptorchidismo ed il testicolo retrattile, la ginecomastia, le malattie sessualmente trasmesse, le torsioni del testicolo ed i traumi testicolari, idrocele, il varicocele, la fimosi e la parafimosi, l’ipospadia, i tumori testicolari, l’andropausa, la malattia di La Peyronie e gli incurvamenti penieni, le prostatiti ed i tumori prostatici, emospermia ecc..

imgcerchio

L'adolescenza è un periodo di forte stress emotivo, dovuto ai rapidi e complessi cambiamenti che si verificano in questo periodo della vita. Costituisce un periodo difficile e delicato in cui il ragazzo deve affrontare cambiamenti psichici, fisici e sociali rapidi ed imponenti con notevoli ansie, che possono sempre più peggiorare senza l'intervento specifico dell'andrologo.

Nell'età adulta e matura l'andrologo interviene sempre più spesso nelle problematiche inerenti l'infertilità maschile, la potenza sessuale, le infezioni, i traumi, i disturbi dell'eiaculazione e dell'orgasmo, i controlli periodici della prostata. Un problema andrologico dell'uomo moderno è la disfunzione erettile. Questo delicatissimo argomento oggi è entrato nel campo della medicina clinica razionale per essere studiato e risolto. Nella sterilità di coppia, la percentuale del fattore maschile sta crescendo tanto da aver pareggiato e forse superato quella femminile. Il sistema riproduttivo maschile, è assai vulnerabile agli stress psicologici, agli inquinamenti ambientali e alimentari, alle intossicazioni da sostanze comuni (alcool, caffè, fumo) e da farmaci, alle infezioni silenti e alle malattie sessualmente trasmesse.

Nell'uomo non esiste una vera e propria andropausa, ma esiste una progressiva regressione di alcune funzioni organiche, tra cui quella sessuale. È compito dell'andrologo sorvegliare questo delicato periodo provvedendo a correggere eventuali squilibri con delle terapie idonee.

Un argomento di crescente interesse negli ultimi anni è “l’andrologia estetica”, con le eventuali problematiche psicofisiche ad essa collegata (disfunzione erettile, eiaculazione precoce, ecc.). Con la micro-chirurgia andrologica oggi è possibile modificare sia la forma (raddrizzamenti) sia le dimensioni del pene, mentre con la laser-terapia si possono migliorare gli inestetismi cutanei (papule, neoformazioni, ciccatrici, cheloidi, iperpigmentazioni, ecc.) ed ottenere anche la depilazione definitiva dei genitali e/o dell’area pubica.

L’andrologo si occupa anche delle disfunzioni sessuali femminili che si possono sinteticamente dividere in tre sindromi principali: la disfunzione sessuale generale (frigidità), la disfunzione orgasmica ed il vaginismo.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. APPROFONDISCI | ACCETTA

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Informativa estesa sui cookie

Premessa
La presente “informativa estesa” è stata redatta e personalizzata appositamente per il presente sito in base a quanto previsto dal Provvedimento dell’8 maggio 2014 emanato dal Garante per la protezione dei dati personali. Essa integra ed aggiorna altre informative già presenti sul sito e/o rilasciate prima d’ora dall’azienda, in combinazione con le quali fornisce tutti gli elementi richiesti dall’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dai successivi Provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Avvertenza importante
Si informano i terzi tutti che l’utilizzo della presente informativa, o anche solo di alcune parti di essa, su altri siti web in riferimento ai quali sarebbe certamente non pertinente e/o errata e/o incongruente, può comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni da parte dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Oggetto dell’informativa
La nostra azienda sfrutta nelle presenti pagine web tecnologie facenti ricorso ai così detti “cookies” e questa informativa ha la finalità di illustrare all’utente in maniera chiara e precisa le loro modalità di utilizzo. Il presente documento annulla e sostituisce integralmente eventuali precedenti indicazioni fornite dall’azienda in tema di cookies, le quali sono quindi da considerarsi del tutto superate.

Cosa sono i cookies
I cookies sono stringhe di testo (file di piccole dimensioni), che i siti visitati da un utente inviano al suo terminale (pc, tablet, smart phone, ecc.), ove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti che li hanno inviati, nel corso della visita successiva del medesimo utente.

Tipologie di cookies e relative finalità
I cookies utilizzati nel presente sito web sono delle seguenti tipologie:

- Cookies tecnici: permettono all’utente l’ottimale e veloce navigazione attraverso il sito web e l’efficiente utilizzo dei servizi e/o delle varie opzioni che esso offre, consentendo ad esempio di effettuare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Questi cookies sono necessari per migliorare la fruibilità del sito web, ma possono comunque essere disattivati.

- Cookies di terze parti: sono dei cookies installati sul terminale dell’utente ad opera di gestori di siti terzi, per il tramite del presente sito. I cookies di terze parti, aventi principalmente finalità di analisi, derivano per lo più dalle funzionalità di Google Analytics. E’ possibile avere maggiori informazioni su Google Analytics cliccando sul seguente link: http://www.google.it/intl/it/analytics.

Per disabilitare i cookies e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics cliccando sul seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Le impostazioni del browser
Informiamo inoltre che l’utente può configurare, liberamente ed in qualsiasi momento, i suoi parametri di privacy in relazione all’installazione ed uso di cookies, direttamente attraverso il suo programma di navigazione (browser) seguendo le relative istruzioni.
In particolare l’utente può impostare la così detta “navigazione privata”, grazie alla quale il suo programma di navigazione interrompe il salvataggio dello storico dei siti visitati, delle eventuali password inserite, dei cookies e delle altre informazioni sulle pagine visitate.
Avvertiamo che nel caso in cui l’utente decida di disattivare tutti i cookies (anche quelli di natura tecnica), la qualità e la rapidità dei servizi offerti dal presente sito web potrebbero peggiorare drasticamente e si potrebbe perdere l’accesso ad alcune sezioni del sito stesso.

Indicazioni pratiche rivolte all’utente per la corretta impostazione del browser
Per bloccare o limitare l’utilizzo dei cookies, sia da parte del presente sito che da parte di altri siti web, direttamente tramite il proprio browser, si possono seguire le semplici istruzioni sotto riportate e riferite ai browser di più comune utilizzo.

Google Chrome: cliccare sull’icona denominata “Personalizza e controlla Google Chrome” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Impostazioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Mostra impostazioni avanzate” e quindi alla voce di menù denominata “Privacy” cliccare sul pulsante “Impostazioni contenuti” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Microsoft Internet Explorer: cliccare sull’icona denominata “Strumenti” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Opzioni internet”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Privacy” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Mozilla Firefox: dal menu a tendina posizionato in alto a sinistra selezionare la voce di menù denominata “Opzioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù “Privacy”, ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.