Slide background

L'andrologo per chi diventerà grande

Slide background

L'andrologo per l'uomo maturo

Slide background

Il piacere della sessualità al femminile

Slide background

L'andrologo per chi ha i capelli bianchi

 

Dott. Carlo Maretti AndrologoDott. Carlo Maretti

Specialista in Andrologia

Perfezionato in Sessuologia

 


Approfondimenti

Slide background

L'andrologo per chi diventerà grande

Slide background

L'andrologo per l'uomo maturo

Slide background

Il piacere della sessualità al femminile

Slide background

L'andrologo per chi ha i capelli bianchi

20 Gennaio 2022

Patologie Genitali: Condilomi

condilomi

Patologie Genitali: Condilomi
Sono escrescenze rosacee che si possono mimetizzare sulla pelle e sulle mucose dei genitali, nell'area anale e nella mucosa buccale. Si possono contrarre per contatto diretto della cute e delle mucose e quindi in seguito a rapporti sessuali.

Caratteristiche:
Sono estremamente contagiosi e, se non trattati, tendono ad allargarsi ricoprendo porzioni sempre maggiori di cute e mucose.

Cause:
Sono causati dal papilloma virus (HPV) dove si conoscono circa 160 sottotipi, più o meno aggressivi.

Come si diagnostica:
Nell'uomo, per la conformazione anatomica dei suoi genitali, è più facile riconoscerlo, mentre per la donna, la diagnosi è più difficile poichè si mimetizza sulle mucose.

Come si cura?
Le migliori metodologie con cui possono esserre rimossi i condilomi sono, a secondo della loro estensione, l'applicazione locale di farmaci oppure la laser terapia.

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

14 Gennaio 2022

Le visite dall'andrologo sono inutili se non ci sono sintomi?

visite androlgo

Le visite dall'andrologo sono inutili se non ci sono sintomi?

Assolutamente NO!

Dobbiamo ricordare che alcune patologie dell'apparato riproduttivo maschile sono asintomatiche e possono facilmente condurre a disturbi più gravi con conseguenze negative sulla fertilità maschile

E' importante sottolineare che un ritardo nella diagnosi può portare ad un aggravarsi della patologia.

Prenota subito una visita di controllo!
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

10 Gennaio 2022

Soffri di eiaculazione precoce?

eiaculazione precoce

Soffri di eiaculazione precoce?


L'eiaculazione precoce (EP) non è una malattia ma il sintomo di una malattia e pertanto può essere curato in modo definitivo.

La EP si distingue in primaria e secondaria.

  • Primaria: avviene fin dalle prime battute della vita sessuale di un uomo.
  • Secondaria: si manifesta dopo una patologia o a seguito di terapie mediche per altre patologie o in conseguenza all'assunzione prolungata di droghe.

La masturbazione pre-coito e l'utilizzo di sostanze anestetizzanti sono tutti palliativi che non portano a nessun risultato!

La soluzione?

Rivolgiti ad un professionista! E' la strada più semplice per risolvere il problema in maniera duratura!


Per saperne di più contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

04 Gennaio 2022

5 buoni propositi per la tua vita sessuale

vita sessuale sana

Iniziamo l'anno con 5 buoni propositi per migliorare la vita sessuale:

  •  Adotta un'alimentazione sana e pratica regolarmente attività fisica: uno stile di vita salutare è alla base anche del nostro benessere sessuale
  •  Abbandona sigarette e alcolici: sono i primi nemici della tua erezione!
  • Se riscontri problemi al tuo apparato genitale o ti accorgi che qualcosa non va come dovrebbe, NON ricorrere a rimedi fai-da-te ma rivolgiti ad un medico specialista in andrologia.
  • Mantieni sempre un'accurata igiene intima
  • Effettua regolari controlli andrologici (dai 40 anni ne basta uno all'anno)!


Prenota subito una visita di controllo!


Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

24 Dicembre 2021

Buone Feste!

buone feste

Un sincero augurio di passare delle buone feste e un felice anno nuovo!


Il mio consiglio?

Amate, chi volete, più che potete... ma amate!

E se tutto non dovesse andare come dovrebbe... contattatemi!

📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

20 Dicembre 2021

Hai dubbi? Domande? Curiosità?

domande

Hai dubbi? Domande? Curiosità?

E' il momento giusto per chiedere!

A questo link  https://www.andrologia-online.it/online/richiedi-un-consulto puoi trovare un box domande in cui scrivere tutto quello che vorresti sapere.

Niente vergogna, niente tabù, niente imbarazzo...

Questo è uno spazio sicuro, in cui puoi parlare tranquillamente...e ricorda: più informazioni darai, più sarà accurata la risposta!

Compila il form online oppure contatta:
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

15 Dicembre 2021

Patologie Genitali: Azoospermia

azoospermia

Patologie Genitali: Azoospermia


Si tratta della totale assenza di spermatozoi nel liquido seminale.

L'azoospermia può essere di tipo ostruttivo o secretivo.

Dopo oppportune verifiche diagnostiche in molti casi è possibile ritrovare degli spermatozoi nei testicoli attraverso tecniche chirurgiche.
Tali spermatozoi si utilizzeranno per promuovere una tecnica di procreazione medicalmente assistita (PMA)

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

10 Dicembre 2021

Sessualità all'interno della coppia gay.

coppie omosessuali

Sessualità all'interno della coppia gay.

Il benessere sessuale all'interno di coppie dello stesso sesso è un argomento relativamente recente: la società sta (lentamente) progredendo nel processo di normalizzazione dell'omosessualità, non considerandola più come un tabù e senza stigmatizzarla.

 

Le dinamiche delle coppie omosessuali presentano tratti in comune con quelle eterosessuali come affettività, progettualità e desiderio di costruire insieme. Presentano però anche tratti differenti originati dalla condivisione di atteggiamenti, modi di pensare e valori dati dall'appartenenza allo stesso sesso, questo rende i partner simili tra loro aumentando attrazione e coinvolgimento all'interno della coppia.

 

Per quanto riguarda il benessere sessuale è importante sottolineare che dalle pionieristiche ricerche di Master e Johnson (1980) emerge che le coppie dello stesso sesso sono molto più libere di concentrarsi sugli aspetti soggettivi del rapporto, meno focalizzate al raggiungimento dell’orgasmo e a quello simultaneo.

 

Consigliamo però almeno un paio di controlli all'anno in quanto la regione anale (parte terminale dell'intestino) è ricca di batteri e germi e quindi più predisposta a infiammazioni/ infezioni.


Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

06 Dicembre 2021

Disfunzione erettile: è un gioco di coppia!

disfuzione erettile

Disfunzione erettile: è un gioco di coppia!

 

La disfunzione erettile, cioè la difficoltà a mantenere l'erezione durante il rapporto sessuale, è un problema che può colpire uomini di tutte le età (con una maggiore frequenza dai 50 anni in poi).

La disfunzione erettile non solo mette in difficoltà l'uomo, ma, se protratta nel tempo, genera una disfunzione sessuale (calo del desiderio) anche nella partner che si autocolpevolizza pensando di essere la causa del problema oppure pensando di non risultare più attraente agli occhi del compagno.

 

Cosa fare in questi casi?

  • Non colpevolizzarsi, drammatizzando la situazione
  • Non ignorare il problema, fingendo che non sia successo nulla

 

  • Affrontare il problema in coppia, parlandone
  • Mostrare un atteggiamento rassicurante, complice, comprensivo nei confronti del partner
  • Contattare uno specialista, senza ricorrere a metodi fai-da-te: la disfunzione erettile è assolutamente risolvibile se trattata da figure esperte!

 

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

01 Dicembre 2021

Giornata Mondiale per la lotta contro l'AIDS

giornata mondiale aids

Oggi si celebra la giornata mondiale per la lotta contro l' #AIDS.

 

Si tratta della prima giornata mondiale della salute ad essere stata istituita e non è solo un'occasione per dimostrare solidarietà alle persone affette da questa malattia, eliminando pregiudizi e stigma sociale.

 

E' soprattutto un momento di sensibilizzazione riguardo all' AIDS, ricordando che è fondamentale conoscere questa patologia per sapere come prevenirla.

 

Al link qui sotto è possibile trovare tutte le informazioni su come prevenire l'AIDS

https://www.salute.gov.it/portale/hiv/dettaglioContenutiHIV.jsp?lingua=italiano&id=5209&area=aids&menu=vuoto

Oppure contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia

📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

26 Novembre 2021

Masturbazione prima del rapporto sessuale: si o no?

masturbazione

Masturbazione prima del rapporto sessuale: si o no?

E' pratica comune tra gli uomini che soffrono di eiaculazione precoce (EP) praticare la masturbazione prima del rapporto sessuale in modo da prolungarne la durata.

Questa pratica però porta solo svantaggi in quanto, anche se usata come palliativo, svilisce il rapporto sessuale riducendone la sua intensità. Inoltre, non potrà mai migliorare i problemi di eiaculazione precoce in quanto non si va ad agire sulla causa del problema ma semplicemente sugli effetti.

In merito alla problematica ho condotto uno studio sulla EP dove ho sviluppato una terapia consultabile su PubMed che ha portato a interessanti risultati duraturi nel tempo.

L'uomo usa palliativi (masturbazione e alcool) oppure usa delle creme anestetiche a livello locale che hanno lo svantaggio di essere usate solo per il singolo rapporto con effetti collaterali sulla partner, riducendo la sensazione piacevole della penetrazione. Mentre la terapia che ho sviluppato migliora in modo definitivo la problematica, andando a "riassettare" la centralina che si trova nel cervello e gestisce l'eiaculazione.

Se soffri di eiaculazione precoce e vuoi risolvere il problema contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

23 Novembre 2021

Nuova terapia nel trattamento del Lichen Sclerosus.

lichen

Nuova terapia nel trattamento del Lichen Sclerosus.

Questa patologia cutanea colpisce la cute e le mucose dell'area genitale e anale, più frequentemente nelle donne (60%) che nell'uomo (40%), causando prurito con forti irritazioni,  screpolature e lesioni  fino ad arrivare all'ispessimento della cute e alla formazione di tessuto cicatriziale con importanti aderenze che limitano i rapporti sessuali per la forte dolorabilità.

La terapia che ho sviluppato, consultabile tramite pubblicazione scientifica evidenziabile su  PubMed, consiste in applicazioni sull'area interessata di un mix di sostanze liquide.

I risultati ottenuti sono da considerarsi davvero soddisfacenti e ora è possibile somministrare questa terapia per offrire una cura efficace nel trattamento del Lichen Sclerosus.

La visita è indispensabile, oltre alla diagnosi, anche per chiarire la posologia e la durata del trattamento.

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia 📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

12 Novembre 2021

Ecco come curo la malattia di La Peyronie

payronie

La malattia di La Peyronie ( Indurazio Penis Plastica) è una patologia del pene in cui si forma tessuto fibroso-cicatriziale  in corrispondenza dell'albuginea dei corpi cavernosi causando nel tempo, un'incurvatura più o meno pronunciata del pene destinata ad aumentare fino all'impossibilità di penetrazione. La dolorabilità è presente in un 40% dei soggetti maschi.

Per cercare di migliorare questa patologia ho condotto, in collaborazione con una prestigiosa università italiana, uno studio per verificare l'efficacia di una nuova terapia basata sull'idroelettroforesi.

Questa terapia si basa sull'utilizzo di correnti elettriche pulsate per veicolare i principi attivi dei farmaci (liquidi e/o in polvere) in uno speciale gel (Hydro4Gel - Gel Fisio) appositamente formulato per mantenerli in sospensione.

I risultati?

Notevoli miglioramenti nel trattamento dei sintomi della malattia di La Peyronie, non solo per quanto riguarda il dolore ma anche riducendo il  tessuto cicatriziale con un miglioramento della curvatura del pene.

Si tratta di risultati davvero stupefacenti che ci hanno permesso di essere i primi a proporre questa terapia al mondo, documentata da mie pubblicazioni scientifiche evidenziabili su PubMed

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT  📞 335.621.69.46

 

 

 

09 Novembre 2021

Eiaculare tutti i giorni fa bene?

eiaculazione

Eiaculare tutti i giorni fa bene?

Bastano 21 volte al mese!

Questo è quanto afferma uno studio condotto dalla Harvard University, secondo il quale eiaculando almeno 21 volte al mese si possa ridurre significativamente (fino al 19%) il rischio di tumori alla prostata.

Nel corso dell'eiaculazione infatti viene rilasciato il cortisolo, noto come l'ormone dello stress, che influisce positivamente sul sistema immunitario. Inoltre l'eiaculazione favorisce "la pulizia" degli acini e dei dotti prostatici.

Per saperne di più contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT  📞 335.621.69.46

 

 

05 Novembre 2021

Cosa sai sui Sex Toys?

 

sex toys

In commercio se ne trovano di ogni tipo e le loro vendite continuano ad aumentare: i Sex Toys sono più comuni di quanto si possa pensare, anche se per la nostra  società rappresentano ancora un tabù.

Questi oggetti del piacere non sono però da demonizzare, al contrario, se usati correttamente possono apportare benefici come:

  • migliorare la conoscenza del proprio corpo e delle sue reazioni
  • riaccendere il desiderio  e migliorare la comunicazione di coppia

Però ecco due consigli da tenere sempre a mente quando si sceglie di utilizzare i sex toys:

  • Leggere sempre l'etichetta: spesso i sex toys sono prodotti con materiali che possono creare infiammazioni alle mucose, con irritazioni che possono sfociare in una dolorabilità durante l'atto sessuale. E' meglio optare per prodotti europei in cui le normative sull'utilizzo delle plastiche sono più rigide rispetto ai paesi orientali.
  • Ricordarsi sempre che un uso scorretto può portare a più danni che benefici, sia singolarmente che in coppia: è quindi opportuno rivolgersi ad uno specialista!

 Se vuoi avere maggiori informazioni a riguardo, puoi farmi domande cliccando sul link qui sotto:
https://www.andrologia-online.it/online/richiedi-un-consulto

 

 

ARGOMENTI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. APPROFONDISCI | ACCETTA

Informativa estesa sui cookie

Premessa
La presente “informativa estesa” è stata redatta e personalizzata appositamente per il presente sito in base a quanto previsto dal Provvedimento dell’8 maggio 2014 emanato dal Garante per la protezione dei dati personali. Essa integra ed aggiorna altre informative già presenti sul sito e/o rilasciate prima d’ora dall’azienda, in combinazione con le quali fornisce tutti gli elementi richiesti dall’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dai successivi Provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Avvertenza importante
Si informano i terzi tutti che l’utilizzo della presente informativa, o anche solo di alcune parti di essa, su altri siti web in riferimento ai quali sarebbe certamente non pertinente e/o errata e/o incongruente, può comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni da parte dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Oggetto dell’informativa
La nostra azienda sfrutta nelle presenti pagine web tecnologie facenti ricorso ai così detti “cookies” e questa informativa ha la finalità di illustrare all’utente in maniera chiara e precisa le loro modalità di utilizzo. Il presente documento annulla e sostituisce integralmente eventuali precedenti indicazioni fornite dall’azienda in tema di cookies, le quali sono quindi da considerarsi del tutto superate.

Cosa sono i cookies
I cookies sono stringhe di testo (file di piccole dimensioni), che i siti visitati da un utente inviano al suo terminale (pc, tablet, smart phone, ecc.), ove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti che li hanno inviati, nel corso della visita successiva del medesimo utente.

Tipologie di cookies e relative finalità
I cookies utilizzati nel presente sito web sono delle seguenti tipologie:

- Cookies tecnici: permettono all’utente l’ottimale e veloce navigazione attraverso il sito web e l’efficiente utilizzo dei servizi e/o delle varie opzioni che esso offre, consentendo ad esempio di effettuare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Questi cookies sono necessari per migliorare la fruibilità del sito web, ma possono comunque essere disattivati.

- Cookies di terze parti: sono dei cookies installati sul terminale dell’utente ad opera di gestori di siti terzi, per il tramite del presente sito. I cookies di terze parti, aventi principalmente finalità di analisi, derivano per lo più dalle funzionalità di Google Analytics. E’ possibile avere maggiori informazioni su Google Analytics cliccando sul seguente link: http://www.google.it/intl/it/analytics.

Per disabilitare i cookies e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics cliccando sul seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Le impostazioni del browser
Informiamo inoltre che l’utente può configurare, liberamente ed in qualsiasi momento, i suoi parametri di privacy in relazione all’installazione ed uso di cookies, direttamente attraverso il suo programma di navigazione (browser) seguendo le relative istruzioni.
In particolare l’utente può impostare la così detta “navigazione privata”, grazie alla quale il suo programma di navigazione interrompe il salvataggio dello storico dei siti visitati, delle eventuali password inserite, dei cookies e delle altre informazioni sulle pagine visitate.
Avvertiamo che nel caso in cui l’utente decida di disattivare tutti i cookies (anche quelli di natura tecnica), la qualità e la rapidità dei servizi offerti dal presente sito web potrebbero peggiorare drasticamente e si potrebbe perdere l’accesso ad alcune sezioni del sito stesso.

Indicazioni pratiche rivolte all’utente per la corretta impostazione del browser
Per bloccare o limitare l’utilizzo dei cookies, sia da parte del presente sito che da parte di altri siti web, direttamente tramite il proprio browser, si possono seguire le semplici istruzioni sotto riportate e riferite ai browser di più comune utilizzo.

Google Chrome: cliccare sull’icona denominata “Personalizza e controlla Google Chrome” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Impostazioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Mostra impostazioni avanzate” e quindi alla voce di menù denominata “Privacy” cliccare sul pulsante “Impostazioni contenuti” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Microsoft Internet Explorer: cliccare sull’icona denominata “Strumenti” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Opzioni internet”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Privacy” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Mozilla Firefox: dal menu a tendina posizionato in alto a sinistra selezionare la voce di menù denominata “Opzioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù “Privacy”, ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.