Slide background

L'andrologo per chi diventerà grande

Slide background

L'andrologo per l'uomo maturo

Slide background

Il piacere della sessualità al femminile

Slide background

L'andrologo per chi ha i capelli bianchi

 

Dott. Carlo Maretti AndrologoDott. Carlo Maretti

Specialista in Andrologia

Perfezionato in Sessuologia

 


Approfondimenti

Slide background

L'andrologo per chi diventerà grande

Slide background

L'andrologo per l'uomo maturo

Slide background

Il piacere della sessualità al femminile

Slide background

L'andrologo per chi ha i capelli bianchi

01 Dicembre 2021

Giornata Mondiale per la lotta contro l'AIDS

giornata mondiale aids

Oggi si celebra la giornata mondiale per la lotta contro l' #AIDS.

 

Si tratta della prima giornata mondiale della salute ad essere stata istituita e non è solo un'occasione per dimostrare solidarietà alle persone affette da questa malattia, eliminando pregiudizi e stigma sociale.

 

E' soprattutto un momento di sensibilizzazione riguardo all' AIDS, ricordando che è fondamentale conoscere questa patologia per sapere come prevenirla.

 

Al link qui sotto è possibile trovare tutte le informazioni su come prevenire l'AIDS

https://www.salute.gov.it/portale/hiv/dettaglioContenutiHIV.jsp?lingua=italiano&id=5209&area=aids&menu=vuoto

Oppure contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia

📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

26 Novembre 2021

Masturbazione prima del rapporto sessuale: si o no?

masturbazione

Masturbazione prima del rapporto sessuale: si o no?

E' pratica comune tra gli uomini che soffrono di eiaculazione precoce (EP) praticare la masturbazione prima del rapporto sessuale in modo da prolungarne la durata.

Questa pratica però porta solo svantaggi in quanto, anche se usata come palliativo, svilisce il rapporto sessuale riducendone la sua intensità. Inoltre, non potrà mai migliorare i problemi di eiaculazione precoce in quanto non si va ad agire sulla causa del problema ma semplicemente sugli effetti.

In merito alla problematica ho condotto uno studio sulla EP dove ho sviluppato una terapia consultabile su PubMed che ha portato a interessanti risultati duraturi nel tempo.

L'uomo usa palliativi (masturbazione e alcool) oppure usa delle creme anestetiche a livello locale che hanno lo svantaggio di essere usate solo per il singolo rapporto con effetti collaterali sulla partner, riducendo la sensazione piacevole della penetrazione. Mentre la terapia che ho sviluppato migliora in modo definitivo la problematica, andando a "riassettare" la centralina che si trova nel cervello e gestisce l'eiaculazione.

Se soffri di eiaculazione precoce e vuoi risolvere il problema contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

23 Novembre 2021

Nuova terapia nel trattamento del Lichen Sclerosus.

lichen

Nuova terapia nel trattamento del Lichen Sclerosus.

Questa patologia cutanea colpisce la cute e le mucose dell'area genitale e anale, più frequentemente nelle donne (60%) che nell'uomo (40%), causando prurito con forti irritazioni,  screpolature e lesioni  fino ad arrivare all'ispessimento della cute e alla formazione di tessuto cicatriziale con importanti aderenze che limitano i rapporti sessuali per la forte dolorabilità.

La terapia che ho sviluppato, consultabile tramite pubblicazione scientifica evidenziabile su  PubMed, consiste in applicazioni sull'area interessata di un mix di sostanze liquide.

I risultati ottenuti sono da considerarsi davvero soddisfacenti e ora è possibile somministrare questa terapia per offrire una cura efficace nel trattamento del Lichen Sclerosus.

La visita è indispensabile, oltre alla diagnosi, anche per chiarire la posologia e la durata del trattamento.

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia 📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

12 Novembre 2021

Ecco come curo la malattia di La Peyronie

payronie

La malattia di La Peyronie ( Indurazio Penis Plastica) è una patologia del pene in cui si forma tessuto fibroso-cicatriziale  in corrispondenza dell'albuginea dei corpi cavernosi causando nel tempo, un'incurvatura più o meno pronunciata del pene destinata ad aumentare fino all'impossibilità di penetrazione. La dolorabilità è presente in un 40% dei soggetti maschi.

Per cercare di migliorare questa patologia ho condotto, in collaborazione con una prestigiosa università italiana, uno studio per verificare l'efficacia di una nuova terapia basata sull'idroelettroforesi.

Questa terapia si basa sull'utilizzo di correnti elettriche pulsate per veicolare i principi attivi dei farmaci (liquidi e/o in polvere) in uno speciale gel (Hydro4Gel - Gel Fisio) appositamente formulato per mantenerli in sospensione.

I risultati?

Notevoli miglioramenti nel trattamento dei sintomi della malattia di La Peyronie, non solo per quanto riguarda il dolore ma anche riducendo il  tessuto cicatriziale con un miglioramento della curvatura del pene.

Si tratta di risultati davvero stupefacenti che ci hanno permesso di essere i primi a proporre questa terapia al mondo, documentata da mie pubblicazioni scientifiche evidenziabili su PubMed

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT  📞 335.621.69.46

 

 

 

09 Novembre 2021

Eiaculare tutti i giorni fa bene?

eiaculazione

Eiaculare tutti i giorni fa bene?

Bastano 21 volte al mese!

Questo è quanto afferma uno studio condotto dalla Harvard University, secondo il quale eiaculando almeno 21 volte al mese si possa ridurre significativamente (fino al 19%) il rischio di tumori alla prostata.

Nel corso dell'eiaculazione infatti viene rilasciato il cortisolo, noto come l'ormone dello stress, che influisce positivamente sul sistema immunitario. Inoltre l'eiaculazione favorisce "la pulizia" degli acini e dei dotti prostatici.

Per saperne di più contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT  📞 335.621.69.46

 

 

05 Novembre 2021

Cosa sai sui Sex Toys?

 

sex toys

In commercio se ne trovano di ogni tipo e le loro vendite continuano ad aumentare: i Sex Toys sono più comuni di quanto si possa pensare, anche se per la nostra  società rappresentano ancora un tabù.

Questi oggetti del piacere non sono però da demonizzare, al contrario, se usati correttamente possono apportare benefici come:

  • migliorare la conoscenza del proprio corpo e delle sue reazioni
  • riaccendere il desiderio  e migliorare la comunicazione di coppia

Però ecco due consigli da tenere sempre a mente quando si sceglie di utilizzare i sex toys:

  • Leggere sempre l'etichetta: spesso i sex toys sono prodotti con materiali che possono creare infiammazioni alle mucose, con irritazioni che possono sfociare in una dolorabilità durante l'atto sessuale. E' meglio optare per prodotti europei in cui le normative sull'utilizzo delle plastiche sono più rigide rispetto ai paesi orientali.
  • Ricordarsi sempre che un uso scorretto può portare a più danni che benefici, sia singolarmente che in coppia: è quindi opportuno rivolgersi ad uno specialista!

 Se vuoi avere maggiori informazioni a riguardo, puoi farmi domande cliccando sul link qui sotto:
https://www.andrologia-online.it/online/richiedi-un-consulto

 

 

26 Ottobre 2021

Colpo ai testicoli: cosa fare?

colpo ai testicoli

Colpo ai testicoli: cosa fare?

 

Può succedere facendo sport, a lavoro o in caso di collusione: subire un colpo ai testicoli è sempre un'esperienza molto dolorosa.

Questi organi infatti si trovano all'esterno dello scheletro e non hanno alcuna protezione che li difenda.

 

Nel caso di colpi o traumi è consigliato immergere i testicoli in acqua fredda, poi sdraiarsi ed evitare sforzi.

 

Oltre al dolore possono presentarsi anche sintomi come nausea, dolore addominale, lividi e sangue nelle urine.

 

Anche se il dolore diminuisce è sempre consigliabile rivolgersi allo specialista per accertare che non vi siano state conseguenze all'organo riproduttivo.

 

Vuoi saperne di più?
Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

21 Ottobre 2021

E' possibile ingrandire il pene?

ingrandimento pene

E' possibile ingrandire il pene?

 

Le dimensioni del pene sono un cruccio di molti uomini e sul web si possono trovare varie "soluzioni illusive " per ingrandire l'organo genitale.

 

Dal punto di vista medico può essere prescritto un allenamento specifico dell'organo genitale con uno strumento che si chiama VACUUM, dove attraverso una pompa elettrica o meccanica si crea il vuoto che provoca un rigonfiamento del pene fino all'erezione.

 

Va ricordato che si tratta di soluzioni indicate solo ed esclusivamente dal medico specialista a seguito di un'opportuna visita.

 

Per saperne di più prenota una visita:

📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

15 Ottobre 2021

Patologie Genitali: Priapismo

priapismo

Patologie Genitali: Priapismo


Si usa questo termine per riferirsi ad una condizione in cui il pene rimane eretto per più di 4 ore, provocando dolore molto intenso e continuativo.

 

Caratteristiche:

Nel priapismo il pene appare rigido in quanto il sangue non riesce a defluire provocando una forte dolorabilità e dove è necessario intervenire rapidamente attraverso un atto specialistico.

 

Cause:
E' spesso associato ad anemia falciforme, assunzione di farmaci.

 

Come si cura?
In caso di priapismo bisogna intervenire con drenaggi del sangue dal pene e/o con iniezioni di farmaci specifici di esclusivo appannaggio del medico specialista
Se l'erezione è prolungata ma non dolorosa può essere sufficiente applicare del ghiaccio e fare un po' di pressione a livello del perineo; ma è sempre consigliato rivolgersi allo specialista.

 

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

11 Ottobre 2021

Gli integratori sessuali funzionano davvero?

integratori sessuali

Gli integratori sessuali funzionano davvero?

 

In prima battuta è bene fare una distinzione tra integratori sessuali (prodotti naturali dall'azione stimolante) e farmaci come viagra, cialis, levitra, spedra che hanno un'azione meccanica e momentanea.

 

Certi integratori possono migliorare il benessere psicofisico del paziente e quindi essere una soluzione ad alcune problematiche generali ma, per comprendere quando sono efficaci e quando è il caso di assumerli è fondamentale consultare un medico specializzato in andrologia per individuare le cause del problema e valutare quale possa essere la soluzione migliore.

 

Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

06 Ottobre 2021

Circoncisione: cos'è e che benefici porta?

circoncisione

Circoncisione: cos'è e che benefici porta?

 

La circoncisione consiste in un'operazione chirurgica per rimuovere, totalmente o in parte, il prepuzio (la porzione di pelle che ricopre il glande).

 

Si tratta di un'operazione praticata sia per motivi religiosi ma anche per risolvere problematiche di restringimento del prepuzio (fimosi) congenito o acquisito dovute a infezioni ricorrenti, patologie autoimmunitarie, abuso di farmaci, diabete etc.

 

La rimozione del prepuzio, terreno fertile per l'insediamento di batteri e virus, non solo favorisce una maggiore igiene intima, ma è anche associata ad una riduzione del rischio di tumore del pene.

 

Ricordiamo però che la circoncisione è un'operazione chirurgica, è quindi sempre indispensabile rivolgersi a medici specializzati per evitare eventuali complicanze.

 

Richiedi subito un consulto cliccando il link qui sotto:

 https://www.andrologia-online.it/online/richiedi-un-consulto

 

 

01 Ottobre 2021

Giornata Internazionale delle persone anziane

giornta persone anziane

Oggi è la Giornata Internazionale delle Persone Anziane!

 

E' importante celebrare questa giornata per ricordare il contributo che le persone anziane hanno dato e continuano a dare alla società.

Invecchiando si va inevitabilmente incontro ad un calo fisiologico che può interessare anche l'apparato genitale con disfunzioni sessuali dovute ad un calo del testosterone (andropausa).

 

Controlli periodici dal vostro andrologo di fiducia sono fondamentali per vivere una vita serena anche dal punto di vista sessuale... a tutte le età!

 

Per un approfondimento puoi fissare un appuntamento:

📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

 

 

27 Settembre 2021

L'andrologo per i più giovani

andrologia giovani

Gli adolescenti e la sessualità


L'approccio dei giovani ragazzi alla scoperta della sessualità avviene spesso "a tentativi" o basandosi sul "sentito dire": troppo spesso viene sottostimata l'importanza di una corretta educazione sessuale.

 

Proprio nell'età tra i 12 e i 18 anni i ragazzi si avvicinano alla masturbazione e alle prime esperienze sessuali: si tratta di una fase importantissima ed è fondamentale affrontarla con una corretta informazione.

 

Le visite andrologiche non hanno solo lo scopo di verificare la salute dell'organo riproduttivo, ma anche quello di informare i ragazzi sulla corretta educazione sessuale.

Vuoi saperne di più?
Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia

📨 INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT 📞 335.621.69.46

 

23 Settembre 2021

Autopalpazione dei testicoli: come fare?

autopalpazione

Autopalpazione ai testicoli: come farla?

 

- Per prima cosa controllare la presenza di eventuali rigonfiamenti sullo scroto
- Effettuare l'autopalpazione dopo la doccia o il bagno, in quanto il calore rilassa la cute
- Prendere un testicolo alla volta con entrambe le mani ed eseguire piccoli movimenti rotatori con le dita in modo da esplorare tutto il testicolo
- Constatare l'eventuale presenza di noduli o protuberanze o eventuali cambiamenti di forma, dimensioni e consistenza

 

Attenzione: non bisogna preoccuparsi se si percepisce con le dita un cordone morbido attaccato alla parte superiore del testicolo, si chiama epididimo ed è un canalino dove avviene la maturazione degli spermatozoi.

 


Effettua l'autopalpazione ogni mese e se noti qualcosa: non esitare a contattarmi!

INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT
335.621.69.46

 

17 Settembre 2021

Scopriamo cos'è l'ipogonadismo.

ipogonadismo

PatologieGenitali: Ipogonadismo


Si tratta di una condizione caratterizzata da un'insufficiente produzione di ormoni sessuali (testosterone).

 

Caratteristiche:
Si divide in:
Ipogonadismo primario: quando ha origine da un problema a livello testicolare
Ipogonadismo secondario: quando il problema ha origine a livello centrale ( ipofisi)

 

Cause:
Può essere causato da fattori ereditari oppure innescarsi in un secondo momento a seguito di traumi, infezioni ed un'alimentazione non corretta.

 

Come si cura?
La cura prevede l'individuazione di una eventuale patologia che ha dato origine all'ipogonoadismo ed a un successivo ripristino del livello di testosterone tramite la terapia ormonale sostitutiva.

 

Trascurare il problema non è mai la soluzione giusta!
Contatta il Dott. Carlo Maretti Specialista in Andrologia - Perfezionato in Sessuologia
INFO@ANDROLOGIA-ONLINE.IT  - 335.621.69.46

 

ARGOMENTI

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. APPROFONDISCI | ACCETTA

Informativa estesa sui cookie

Premessa
La presente “informativa estesa” è stata redatta e personalizzata appositamente per il presente sito in base a quanto previsto dal Provvedimento dell’8 maggio 2014 emanato dal Garante per la protezione dei dati personali. Essa integra ed aggiorna altre informative già presenti sul sito e/o rilasciate prima d’ora dall’azienda, in combinazione con le quali fornisce tutti gli elementi richiesti dall’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dai successivi Provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Avvertenza importante
Si informano i terzi tutti che l’utilizzo della presente informativa, o anche solo di alcune parti di essa, su altri siti web in riferimento ai quali sarebbe certamente non pertinente e/o errata e/o incongruente, può comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni da parte dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Oggetto dell’informativa
La nostra azienda sfrutta nelle presenti pagine web tecnologie facenti ricorso ai così detti “cookies” e questa informativa ha la finalità di illustrare all’utente in maniera chiara e precisa le loro modalità di utilizzo. Il presente documento annulla e sostituisce integralmente eventuali precedenti indicazioni fornite dall’azienda in tema di cookies, le quali sono quindi da considerarsi del tutto superate.

Cosa sono i cookies
I cookies sono stringhe di testo (file di piccole dimensioni), che i siti visitati da un utente inviano al suo terminale (pc, tablet, smart phone, ecc.), ove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti che li hanno inviati, nel corso della visita successiva del medesimo utente.

Tipologie di cookies e relative finalità
I cookies utilizzati nel presente sito web sono delle seguenti tipologie:

- Cookies tecnici: permettono all’utente l’ottimale e veloce navigazione attraverso il sito web e l’efficiente utilizzo dei servizi e/o delle varie opzioni che esso offre, consentendo ad esempio di effettuare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Questi cookies sono necessari per migliorare la fruibilità del sito web, ma possono comunque essere disattivati.

- Cookies di terze parti: sono dei cookies installati sul terminale dell’utente ad opera di gestori di siti terzi, per il tramite del presente sito. I cookies di terze parti, aventi principalmente finalità di analisi, derivano per lo più dalle funzionalità di Google Analytics. E’ possibile avere maggiori informazioni su Google Analytics cliccando sul seguente link: http://www.google.it/intl/it/analytics.

Per disabilitare i cookies e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics cliccando sul seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Le impostazioni del browser
Informiamo inoltre che l’utente può configurare, liberamente ed in qualsiasi momento, i suoi parametri di privacy in relazione all’installazione ed uso di cookies, direttamente attraverso il suo programma di navigazione (browser) seguendo le relative istruzioni.
In particolare l’utente può impostare la così detta “navigazione privata”, grazie alla quale il suo programma di navigazione interrompe il salvataggio dello storico dei siti visitati, delle eventuali password inserite, dei cookies e delle altre informazioni sulle pagine visitate.
Avvertiamo che nel caso in cui l’utente decida di disattivare tutti i cookies (anche quelli di natura tecnica), la qualità e la rapidità dei servizi offerti dal presente sito web potrebbero peggiorare drasticamente e si potrebbe perdere l’accesso ad alcune sezioni del sito stesso.

Indicazioni pratiche rivolte all’utente per la corretta impostazione del browser
Per bloccare o limitare l’utilizzo dei cookies, sia da parte del presente sito che da parte di altri siti web, direttamente tramite il proprio browser, si possono seguire le semplici istruzioni sotto riportate e riferite ai browser di più comune utilizzo.

Google Chrome: cliccare sull’icona denominata “Personalizza e controlla Google Chrome” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Impostazioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Mostra impostazioni avanzate” e quindi alla voce di menù denominata “Privacy” cliccare sul pulsante “Impostazioni contenuti” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Microsoft Internet Explorer: cliccare sull’icona denominata “Strumenti” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Opzioni internet”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Privacy” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Mozilla Firefox: dal menu a tendina posizionato in alto a sinistra selezionare la voce di menù denominata “Opzioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù “Privacy”, ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.